Vita da cani: voglio la crocchetta perfetta che fa bene

Gloria VanniSponsored PostFai una conversazione

Vita da cani: voglio la crocchetta perfetta che fa bene

Scopro la crocchetta perfetta per un problema di Miele. Labrador che mangia la sua pappa due volte al giorno e in massimo 55 secondi. Confesso che ho sempre sfamato i miei cani con “pappe fantasia”. Ciotole riempite di pane e carne, avanzi, crocchette e tutto ciò che mi è impossibile buttare! Poi, dopo mangiato, Miele ha iniziato a leccarsi le zampe.

All’inizio ho pensato fosse un rituale di pulizia. Stress? No! Problema comportamentale? Troppo anziano e saggio! Richiesta di attenzione? È l’ultima cosa che gli manca l’attenzione: è la mia ombra ed è super coccolato.

Quando il veterinario nota il pelo più scuro sulle zampe dice:

«Gloria, potrebbe essere sintomo di intolleranze alimentari. Per evitare allergie, cambia cibo!».

Così, le crocchette entrano nella nostra vita. Scelta con due obiettivi: evitare un’allergia a Miele e aiutarlo a mantenere un buono stato di salute. Sai, il tempo passa anche per lui, a gennaio 2017 compie 13 anni.

Come scegliere la crocchetta perfetta? Controllando ingredienti e sostenibilità aziendale

Vado alla ricerca della crocchetta perfetta, la voglio con ingredienti naturali, possibilmente di qualità e sostenibile: siamo in un blogzine con un manifesto dedicato alla sostenibilità!

Qualità per Schesir è anche sostenibilità al 100%. Così, il packaging è realizzato con materiali riciclati e diversi sono gli impegni per essere “solidali per natura“. Come questi, verso l’ambiente, le persone, la Terra.

Miele prova le crocchette con prosciutto monoproteiche e ipoallergeniche, prive di coloranti e conservanti, con fonti proteiche ad alta digeribilità e cruelty free. Poi quelle al pesce con il 23% di pesce disidratato: 13% aringa e 10% tonno, tutto pesce proveniente da pesca sostenibile.

Le parti migliori di pesce e carne sono cotte al vapore e lavorate a mano. Entrambe le ricette sono con lievito di birra, Omega 3, Omega 6 che innalzano le difese immunitarie. Promuovono anche la crescita del pelo (forte) e mantengono la cute sana: a proposito di peli da raccogliere e di pulizia domestica… Inoltre, gli acidi grassi essenziali aiutano l’organismo a combattere i radicali liberi, stimolandolo a restare giovane e attivo.

Vita da cani: voglio la crocchetta perfetta che fa bene

Insomma, Schesir Dry Line con ingredienti naturali, vitamine e minerali è la crocchetta perfetta per Miele che ha gradito i due gusti e ha decisamente diminuito il suo leccarsi le zampe dopo colazione e cena. L’unica cosa che Miele non ha apprezzato è stato il mettersi in posa vicino a un Husky e un Cocker spaniel: guarda che espressione!

La crocchetta perfetta di Schesir è anche cruelty free

Ho capito che vorrebbe un sacco con un Labrador: anche l’occhio vuole la sua parte. So che lui non ci mette naso: a Schesir, che conosce la ricetta della crocchetta perfetta, la scelta di ingredienti e gusti.

Intanto lo distraggo con le crocchette “Medium mature con pollo”, vitamina C ed E, antiossidanti per cani vintage come lui. E ho nascosto il sacco con lo Schnauzer o… cane fantasia? Comunque, bellissimo! Buona vita… da cani? Buzzoole

P.S. Sai cosa vuol dire prodotto cruelty free? Perché un prodotto sia realmente cruelty free, è indispensabile che ogni suo singolo ingrediente non sia stato testato sugli animali e non soltanto il prodotto finito.

 

About Gloria Vanni

Ciao, sono Gloria, giornalista e blogger. Scrivo articoli per blog e media online. Amo esplorare, viaggiare, ospitare, creare connessioni. Andare controcorrente è nel mio Dna. Lo so da quando scappavo dall'asilo in cerca di idee e passioni. Sogno, sorrido, condivido. Vivo a Minorca.
Post precedente
Post successivo

Google+ Conversazioni

Gloria VanniVita da cani: voglio la crocchetta perfetta che fa bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *