Gratitudine: chi trova un amico online trova un tesoro?

Massimo CeronInterviste e Ospiti19 Conversazioni

gratitudine lessissexy

Non ricordo se ho conosciuto prima LessIsSexy o Gloria Vanni. Non rammento neppure il motivo ispiratore che mi ha portato a scrivere il primo commento a un post.

Come sono arrivato al blog? Non ne ho idea ma so che dovevo arrivarci. Perché il richiamo della gratitudine è forte.

Hai presente Ulisse e il canto divino delle sirene? Io giro nel web come un marinaio con udito e vista aguzzati ai massimi livelli e, ogni tanto, ho la fortuna di incrociare barche che navigano a vele spiegate come LessIsSexy.

Oggi, a più di un anno di distanza, sono orgoglioso e felice di essere in uno spazio dove le voci personali si mescolano senza prevalere l’una sull’altra e in modo armonico formano una famiglia che sa esprimere opinioni in maniera pacata, civile e piena di energia. Perché il mare del web è fatto di tante case e tante correnti e spesso ci si dimentica che siamo prima persone e poi avatar, come ricorda nella sua bio Gloria.

Siamo persone e anche online cerchiamo confronto, condivisione, umanità. Tanto più su temi a prima vista astratti come la sostenibilità e il benessere. Argomenti che sono molto più reali di quanto ti/ci possa sembrare.

Cos’è il rispetto? È sostenibilità e benessere!

Cosa sono l’ascolto, il confronto, il perdono, la compartecipazione, la gratitudine, l’ironia e l’autoironia? Sostenibilità&benessere!

Ecco perché ho scritto un post sul mio blog e poi un altro questa estate dal titolo “Perché sono su Less Is Sexy? Perché lo sostengo?”. Puoi leggere una risposta semplice, forse banale, per me ricca di contenuti: “E perché non dovrei?”.

Sogno che un giorno LessIsSexy abbia una sua app e intanto la conoscenza con Gloria diventa reale. Ci incontriamo a Milano, nella nuova area di Porta Garibaldi, per una breve ma piacevole conversazione davanti a un aperitivo prima di cena.

Una piccola emozione scorgerla fuori dalla stazione, al di là della strada ad attendermi con Miele. L’emozione più forte è la sua voce al telefono qualche settimana prima. Forse ci siamo anche detti poche cose, a me è bastato il piacere di sentirci come persone e credo sia così anche per lei.

Non gliel’ho chiesto. Ricordo che siamo finiti a parlare di noi, teste inusuali per un ambiente dove gran parte di ciò che facciamo è legato all’aspetto economico. E anche sul web si cercano persone e correnti che possano portare ritorni e interessi.

Ecco, credo di poter esprimere senza mezzi termini che, se per curiosità ti avvicini alla “nostra” piccola realtà provando a cercare queste caratteristiche, be’ non perdere tempo perché, come si dice in gergo, qui “non c’è trippa per gatti!”.

Cosa farei senza LessIsSexy? Me lo sono domandato più di una volta. Sarebbe come fare colazione senza lo yogurt: che tristezza! Mi mancherebbe qualcosa che arricchisca le mie giornate con spunti, riflessioni e condivisioni. Non avrei la possibilità di dire grazie e a mia volta sentirmi ringraziare da Gloria per i post su Medium, per le board su Pinterest, per le condivisioni sui social e le correzioni ai link…

Sì, la gratitudine, esercizio quotidiano che ho riscoperto tramite #LessIsSexy e mi provoca serenità e soddisfazione. So che dire grazie non basta: una mente grata va coltivata e alimentata ogni giorno. E Gloria è una fonte inesauribile di stimoli in tal senso.

E allora, ripeto una volta di più: “Perché sostengo Less Is Sexy? E perché non dovrei?”. Già, perché no?!

 

About Massimo Ceron

Massimo è appassionato di web 2.0, ha un blog personale e usa i social per conoscere e condividere. Segue l'hockey su pista, il calcio a 5 e, appena può, "scappa" nella natura con la sua mountain bike. Ha vissuto due brevi, intense esperienze di missione in Burundi.
Post precedente
Post successivo

Google+ Conversazioni

Massimo CeronGratitudine: chi trova un amico online trova un tesoro?

19 conversazioni a “Gratitudine: chi trova un amico online trova un tesoro?”

  1. Massimo Ceron

    Grazie Gloria per questo spazio, assicuro che è tutto così spontaneo… colgo l’occasione per augurare Buone Feste a tutti, fan, lettori, commentatori, amici di LessIsSexy!

    1. Gloria Vanni

      Grazie a te, Massimo, per avere raccontato così, con semplicità e sincerità il tuo “perché no” che, ovviamente condivido 🙂

      Contraccambio gli auguri ma spero, credo ci sono ancora momenti e articoli per farceli! Comunque ò’occasione è sempre buona perciò grazie!

  2. MikiMoz

    Massimo, che sia spontaneo si percepisce!
    Gloria è così, un uragano di vitalità: ogni volta che la sento per telefono mi mette allegria!

    Moz-

  3. Ilaria

    Concordo con Moz! Gloria è un concentrato di allegria, passione e simpatia! 🙂

    Grazie Massimo per gli auguri, ricambio con affetto a te e a tutti i naviganti di #lessissexy!
    Quest’anno sotto l’albero desidero amicizia, benessere e sostenibilità personale.. speriamo Babbo Natale mi esaudisca! 🙂

    1. Gloria Vanni

      Io non sono Babbo Natale e neppure Massimo, che prima o poi aggiungerà un suo pensiero, però ti auguro con tutto il cuore che sotto il tuo albero ci sia tutto ciò che desideri!

  4. Lorenzo V.

    Ciao Massimo, ti ringrazio per avere introdotto un argomento così attuale come la gratitudine di cui, a mio avviso, si parla poco e pratica ancora meno.
    Con mio dispiacere che sono giovane e sono cresciuto in una famiglia dove la gratitudine è quotidiana. Anche per le piccole cose: è una fortuna o una sfortuna?

    1. Gloria Vanni

      ciao Lorenzo, rispondo io: per me è una grande fortuna, anche quando capita di essere incompresi. Ma nulla ti viene tolto, però! Nulla del tuo essere grato e provare gratitudine.

  5. Diego Ricci

    Ciao Massimo.
    Nel tuo bel post ho trovato tanti punti in comune con la mia partecipazione a #lessissexy. La casualità del primo post letto, il primo commento, la sensazione di sentirsi a casa, l’incontro con Gloria, scoprire tante voci e scorci di vita scritti con semplicità ma anche con forza e passione. Che dire se non ancora grazie. Hai proprio ragione. È bello ritrovarsi qui. Approfitto per ricambiare i tuoi Auguri! Alla prossima!

    1. Gloria Vanni

      La casualità del primo post letto, il primo commento, la sensazione di sentirsi a casa… Un abbraccio grande a un grande uomo e a una persona che spero di rivedere presto e abbracciare dal vero! Auguri, Diego 🙂

  6. Gloria Vanni

    Se queste persone si lasciano chiamare “Giro” e non si offendono, sì, sono proprio delle belle persone! Caspita ma non potevi abitare un po’ più vicino? In Friuli, sob 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *