I 7 migliori TED Talk per dare il meglio di sé subito

Gloria VanniMondi e SostenibilitàFai una conversazione

Mondi e sostenibilità | I 7 migliori TED Talk con ispirazioni per dare il meglio di sé

Ciao! Ho selezionato i 7 migliori TED Talk con ispirazioni per dare il meglio di sé ed essere davvero felici. Sono conferenze, più o meno brevi, da ascoltare e guardare perché sono ricche di spunti utili. Idee stimolanti che inducono all’azione e spesso ci fanno esclamare: «Perché non ci ho pensato prima?».

Ecco, per me sono discorsi che emozionano, aprono gli occhi, allargano gli orizzonti e contribuiscono a metterci in discussione. Già il fatto di prendersi il tempo per ascoltare è un primo passo verso il cambiamento ed è proprio dal cambiamento che iniziamo. Vieni con me e buona visione!

1. “Se vogliamo il cambiamento dobbiamo sostenerlo!”, Megan Phelps-Roper 

Megan Phelps-Roper è cresciuta nella Westboro Baptist Church, la chiesa di Topeka (Kansas) conosciuta nel mondo per le sue ideologie estreme contro gay, lesbiche, ebrei, militari… Il dialogo online con i suoi “nemici” è la molla che innesca il suo cambiamento. Nel 2012 lascia chiesa e famiglia e da allora è una sostenitrice del potere di coinvolgere gli altri e del privilegio di abbandonare il giudizio. Gentilezza e umorismo hanno un fortissimo potere di trasformazione. Siamo tutti esseri umani, dobbiamo solo decidere di cambiare.

I 7 migliori TED Talk per dare il meglio di sé: abbandoniamo il giudizio!

2. “Non dispiacerti per i rifugiati – credi in loro”, Luma Mufleh

Ci sono 65,3 milioni di persone che hanno dovuto abbandonare le loro case a causa della guerra o della persecuzione: è il numero più alto di rifugiati dalla Seconda Guerra Mondiale. Figlia di un rifugiato siriano, Luma Mufleh ha creato la Fugees Family e aiuta ragazzi e ragazze negli Stati Uniti sfollati a causa di conflitti nei loro paesi d’origine.

Il punto non dovrebbe essere consentire ai rifugiati di venire nei nostri paesi. Il punto dovrebbe essere non obbligarli ad abbandonare le loro terre. Accettiamo così pochi rifugiati nel mondo: meno dello 0,1 percento… Uno 0,1% che avvantaggia più noi che loro. Mi sbigottisce che la parola “rifugiato” sia considerata qualcosa di sporco, qualcosa di cui vergognarsi. Sono esseri umani che non hanno nulla di cui vergognarsi… quello che vedo ogni giorno è la speranza, la capacità di recupero, la determinazione, l’amore per la vita e l’apprezzamento per essere in grado di ricostruire la propria vita.

3. “Perché dovresti definire le tue paure anziché i tuoi obiettivi”, Tim Ferriss
Stoicismo è la sua parola chiave e per fare progressi nella sua vita preferisce “definire le paure” piuttosto che fissare gli obiettivi. Perché le paure possono paralizzarci, quindi la loro gestione dovrebbe avere la priorità. Bastano tre pagine per dare il meglio di sé

Prestare attenzione è una delle azioni per dare il meglio di sé

4. “Cosa succede nel tuo cervello quando presti attenzione?”, Mehdi Ordikhani-Seyedlar

Un giovane neuroscienziato specializzato in informatica che ci conduce all’interno del cervello umano mentre svolge un compito progettato per valutare l’attenzione. L’esperimento mostra che il nostro cervello filtra alcune informazioni quando cerca di elaborare qualcosa di più importante. Considera queste scoperte come la prova che potrebbe essere possibile comunicare con i pazienti in coma o aiutare le persone con la sindrome da deficit di attenzione (ADHD) utilizzando modelli di onde cerebrali.

5. “Pensieri su umanità, fama e amore”, Shah Rukh Khan

Un bellissimo discorso di una stella del cinema indiano che invecchia con saggezza e parla di un presente pieno di speranza. Il presente è innovativo e, naturalmente, è fastidiosamente indefinibile. Quindi possiamo usare il nostro potere per costruire muri e tenere la gente fuori o per rompere le barriere e accoglierla. Possiamo usare la nostra fede per spaventare le persone o per dare loro coraggio. Per lui il futuro “tu” è infinito. In India si chiama chakra, un cerchio che finisce da dove inizia per completarsi.

Mondi e sostenibilità | I 7 migliori TED Talk con ispirazioni per dare il meglio di sé

Tra le idee che meritano di essere diffuse c’è un’acuta analisi dei nostri tempi moderni

6. “La povertà non è una mancanza di carattere, è una mancanza di denaro”, Rutger Bregman

Classe 1988, lo storico olandese sostiene che la Storia ci insegna che le cose possono cambiare. Non c’è niente di inevitabile nell’attuale struttura della società e dell’economia. Le idee possono cambiare il mondo, e lo cambiano. E soprattutto negli ultimi anni, è diventato più che chiaro che lo status quo è insostenibile: servono nuove idee.

Bregman crede in un futuro in cui il valore del lavoro non si misuri dalla busta paga, ma da quanta felicità diffondiamo. Un futuro in cui l’educazione non serva a prepararci all’ennesimo lavoro inutile, ma a vivere bene la vita. Un futuro in cui una vita senza povertà sia un diritto di tutti e non più un privilegio di pochi.

7. “C’è qualcosa di più nella vita dell’essere felici”, Emily Stefan Esfahani Smith

La mancanza di significato nella vita è una causa di infelicità. Gli studi mostrano come chi ha un significato nella vita è più resiliente. Abbiamo quattro pilastri nelle nostre vite. Il primo sono i legami, quelli veri che nascono dall’amore. Il secondo è il proprio scopo. Il terzo è la trascendenza, quei momenti in cui si esce dal quotidiano per essere connessi a una realtà superiore. Il quarto è raccontare la storia di se stessi: creare un racconto dagli eventi della propria vita apporta chiarezza, ci aiuta a capire chi siamo e come siamo diventati. Questi sono gli spunti di Emily Stefan Esfahani Smith, autrice di The Power of Meaning: The true route to happiness per dare il meglio di sé ed essere davvero felici.

Ogni giorno creiamo le nostre vite, aggiungiamo qualcosa alla nostra storia. Vivere una vita significativa richiede impegno, fatica. È un lavoro continuo. A volte sbagliamo e l’aiuto di altri è fondamentale per trovare il meglio di sé. Ecco il perché di questa lista dei migliori TED Talk. Mi auguro che questo articolo ti sia piaciuto e se hai un tuo TED Talk preferito, condividilo nei commenti qui sotto: arricchisci me e chi arriva dopo di te. Grazie e buona vita!

About Gloria Vanni

Ciao, sono Gloria, giornalista e blogger. Scrivo articoli per blog e media online. Amo esplorare, viaggiare, ospitare, creare connessioni. Andare controcorrente è nel mio Dna. Lo so da quando scappavo dall'asilo in cerca di idee e passioni. Sogno, sorrido, condivido. Vivo a Minorca.
Post precedente

Google+ Conversazioni

Gloria VanniI 7 migliori TED Talk per dare il meglio di sé subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *